lunedì 30 marzo 2009

Riparazione della porta del frigo

ovvero dell'inutilità di dividere la casa con un uomo se non sa neanche usare un cacciavite.

Sabato 21 marzo, si rompe la porta del frigorifero.
O meglio, la bussolina della porta del frigorifero, cioè un pezzetto di plastica che permette alla porta di aprirsi ruotando sul perno sottostante (come lo so, lo capirete dopo).


Ci si rende conto, non solo dell'esistenza, ma del contributo fondamentale alla qualità della vita di certi pezzettini di plastica solo quando si rompono: per prendere qualsiasi cosa dal frigorifero ora devo staccare la porta, appoggiarla di lato e reinserirla (!!!), cosa che, a quanto pare, non turba i due baldi giovini con i quali divido, temporaneamente, la casa.

Chiamo l'assistenza per scoprire che il numero verde dell'estensione della garanzia è inesistente.
Lunedì vado nel negozio dove lo avevo acquistato e una commessa seccata mi dice che per far valere l'estensione di garanzia da me PAGATA devo chiamare un 199.

Dopo vari tentativi, lascio il mio numero e veno richiamata per avere il numero dell'assistenza della marca del frigorifero da chiamare per verificare se tale danno è coperto da garanzia. IN caso affermativo, posso procedere con la riparazione a mio carico e inoltrare domanda di rimborso. 
Chiamo (un altro 199) e non risponde nessuno...
Purtroppo non rispondono dopo le 19 quindi non sono riuscita a richiamarli in settimana.

A questo punto, uno dei due giovani suddetti si offre di rimontare il pezzo, se lo procuro e stima che ci vorrà almeno una MEZZA GIORNATA per la riparazione.

Fortunatamente il negozio dei ricambi è a 200 m da casa mia. 
Oggi ho comprato il pezzo, l'ho sostituito svitando l'unica vite che lo tiene fermo e reinserito la porta nel perno.

Stavolta mi è andata meglio che con la tapparella: ho speso €1,50 e in 5 minuti la porta era a posto... senza neanche rovinarmi le unghie.

Domani mattina posso prendere il latte serenamente :-))

Tra un mesetto i due inquilini andranno via ma il prossimo fidanzato verrà selezionato sulla base di un test di bricolage e manutenzione della casa di base :-D 

P.S. Appoggiato alla parete della mia stanza, ho uno specchio Ikea che attende di essere appeso da un paio di mesi. Cerco un volontario o un trapano!

Postilla Questa volta non ci sono le foto del procedimento: è davvero una sciocchezza!

9 commenti:

Snowman ha detto...

Beh non per vantarmi ma io come aggiustatore sono bravissimo ^___^
è che tu hai per casa degli uomini lavativi ecco.. ;)

Seya ha detto...

Brava Daniela fatti sentire!!! Noi donne siamo troppo piu avanti di ........e non finisco la frase!! Cmq davvero hai avuto forze un po di sfortuna a trovare questi due (addirittura due) ragazzi che voglia non ne hanno.. perche li si tratta solo di quello secondo me...

simone è fuori controllo ha detto...

io ho le capacità, la volontà e gli attrezzi, devo solo trovare un attimo di tempo per venire da te.

lunasia ha detto...

miTTTiCCa !!!
Come quella volta della tapparella!

Tentativoironico ha detto...

Non è che così li intimorisci un po' gli uomini?
E poi... cosa ti serve un uomo tuttofare se ci sei già tu?

Daniela ha detto...

TNT io non so affatto fare tutto e non li intimorisco... i suddetti sono solo coinquilini, già impegnati tra l'altro: magari gli manca un po' di buona volontà ;-)

Creamy ha detto...

GRANDE Dani!!!
beh si vede che nelle loro "vocazioni" non c'è quella dell'aggiustare...che ci vogliamo fare? almeno noi ci ingegnamo!!!
qua ci vuole un applauso!!!
CLAP CLAP CLAP!!!

Bida ha detto...

GRANDE DANY!!!!

COMPLIMENTI!!

a casa mia ci sono alcuni lavoretti da fare.
Quando vuoi/quando puoi...
IO TI ASPETTO A BRACCIA APERTE E UN BUON PRANZETTO PRONTO!!!

Daniela ha detto...

CREAMY ...non nelle vocazioni... ;-)

BIDA no no, farei danni: lo faccio per me e da me solo per necessità
...però se vuoi invitarmi a pranzo, vengo lo stesso! :D